Struttura del corso

PREMESSA
In 35 anni di attività formativa, la Scuola di Musica di Fiesole tramite l’Orchestra Giovanile Italiana ha contributo in maniera determinante alla vita musicale del Paese con oltre mille allievi occupati stabilmente nelle orchestre sinfoniche italiane e straniere. Fin dai primi corsi di formazione orchestrale istituiti presso la Scuola di Musica di Fiesole nel 1980, rappresenta la prima e più completa opportunità di condividere e maturare la fondamentale esperienza di imparare a  suonare in orchestra, con docenti e direttori di grande livello.

STRUTTURA DEL CORSO
Il corso, di durata annuale, è gratuito e la frequenza a tutte le attività è obbligatoria. Scopo del Corso di Formazione Orchestrale – Orchestra Giovanile Italiana è fornire a tutti gli studenti la dotazione più completa a loro necessaria quali futuri professori d’orchestra, tramite i seguenti supporti:
- preparazione ai concorsi d’ingresso nelle orchestre professionali (consolidamento del metodo di studio, approccio alle commissioni, approfondimento dei passi più richiesti, controllo nervoso, audizioni simulate);
- approfondito lavoro di fila d’orchestra, necessario ad attivare nello studente la massima efficienza in rapporto alla perfezione d’insieme richiesta nelle maggiori compagini orchestrali;
- prove d’orchestra in preparazione alle produzioni sinfoniche, all’interno delle quali lo studente può acquisire nozioni di tipo stilistico, tecnico ed espressivo collegate alla tradizione esecutiva del repertorio in oggetto, allo scopo di creare il più fertile ponte all’esercizio della professione;
- produzioni concertistiche con prestigiosi direttori, finalizzate alla messa in pratica di quanto appreso. La Direzione si riserva la prerogativa di convocare l'organico necessario di tutte le produzioni, ivi comprese quelle che prevedono un organico ridotto;
- formazioni e produzioni concertistiche di musica da camera che completano la ricca offerta formativa grazie all’attivazione nell’allievo della massima consapevolezza nell’ascolto di sé in relazione agli altri.

ESAME FINALE
Per coloro che hanno frequentato tutte le attività del Corso di Formazione Orchestrale – Orchestra Giovanile Italiana è previsto un esame finale, alla presenza di una Commissione formata da docenti interni e/o esterni. I migliori allievi saranno invitati a sostenere una seconda prova il giorno successivo, alla presenza di esponenti del panorama musicale italiano (musicisti di chiara fama, operatori del settore musicale, rappresentanti di Enti e Fondazioni Lirico Sinfoniche, etc.).
La Direzione Artistica della Scuola di Musica di Fiesole segnalerà i migliori allievi per eventuali integrazioni d’organico all’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” e ad altre orchestre interessate.

NORME GENERALI
La partecipazione ai periodi formativi dell’Orchestra Giovanile Italiana comporta l’accettazione dei seguenti punti:
- L’Orchestra Giovanile Italiana non provvede alla copertura assicurativa degli strumenti, per i quali ogni allievo è ritenuto responsabile, a meno di comunicazione contraria per spostamenti con automezzi della Scuola di Musica di Fiesole. L’allievo si impegna a provvedere alla cura e ad eventuali assicurazioni del proprio strumento e solleva la Fondazione Scuola di Musica di Fiesole – O.N.L.U.S. da ogni responsabilità per eventuali danni o furti subiti;
- L’allievo acconsente gratuitamente alla ripresa della propria immagine per la realizzazione di eventuali supporti audio, video e multimediali e alla trasmissione di questi in Italia e all’estero, oltreché alla pubblicazione di fotografie allo scopo di promuovere l’attività dell’orchestra stessa;
- L’Orchestra non si fa carico del vitto e dell’alloggio degli allievi. Per ogni giorno di attività didattica svolta presso la Scuola di Musica di Fiesole o a Firenze, a ciascun partecipante saranno erogati 40,00 Euro, a parziale rimborso delle spese sostenute per la frequenza al Corso. Tale somma è da considerarsi ai fini fiscali una borsa di studio e verrà versata alla fine del periodo formativo nella percentuale del 70%; il restante 30% verrà erogato alla conclusione dell’intero corso, compatibilmente con lo stato di liquidità della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole.  Nel caso di ritiro dal Corso, il suddetto 30% non sarà erogato. In occasione di residenze e/o attività con pernottamento fuori sede, o qualora l’organizzazione lo renda necessario, verranno offerti e organizzati il vitto e l’alloggio in sostituzione della borsa giornaliera. L’erogazione della borsa giornaliera è regolamentata dal foglio firme, esposto dalla Segreteria all’inizio di ogni sessione di prova. La mancata apposizione della firma comporterà la non erogazione della borsa;
- L’allievo che si renda responsabile di un contegno inadeguato all’attività del Corso (scarso rendimento o indisciplina) potrà subire sanzioni pecuniarie o essere espulso a insindacabile giudizio della Direzione.


PERMESSI E RITIRI
- Le richieste di permesso di assenza alle attività didattiche verranno vagliate ed eventualmente accolte dalla Direzione per ragioni di grave eccezionalità, relative a problemi di famiglia, salute o universitari e comunque non in caso di partecipazione ad altre attività concertistiche che dovessero sovrapporsi ai periodi formativi. Non saranno concessi permessi nei giorni di prova con il direttore ospite e nei giorni dei concerti.
- Il parere della Direzione è insindacabile e lo studente vi si sottopone per il solo fatto di firmare il presente regolamento.
- L’allievo che si assenti ingiustificatamente potrà essere radiato.
- L’allievo ritirato o radiato non riceverà il 30% residuo della borsa di studio giornaliera.