Diritto allo studio

Il DSU Toscana prevede diverse forme di contributi economici, assegnati a richiesta o per concorso agli studenti universitari meritevoli che si trovano in condizioni economiche disagiate. Il principale sostegno per gli studenti che frequentano il Triennio è la borsa di studio, ma esistono anche altri benefici economici. I bandi di concorso hanno cadenza annuale. Per i principali concorsi è possibile fare richiesta direttamente on line e poi stampare la domanda che, firmata, deve essere inviata o trasmessa ai Servizi Interventi Monetari competenti per sede. Le graduatorie dei concorsi sono formulate secondo i criteri stabiliti dai rispettivi bandi. Agli studenti vincitori le quote monetarie sono corrisposte, con le modalità previste nei rispettivi bandi, con accredito su conto corrente o carta (per chi ne ha fatto richiesta) oppure per cassa presso una qualsiasi filiale della banca tesoriere del DSU Toscana.
Benefici e contributi DSU.TOSCANA

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DELLA BORSA DI STUDIO DELLA BORSA SERVIZI E DEL POSTO ALLOGGIO PER L'A.A. 2016/2017
Bando di Concorso (Italiano)

Bando di Concorso (inglese)

La borsa di studio è un importo in denaro assegnato per concorso in base a determinati requisiti di reddito e di merito.

L’importo della borsa varia in relazione alla condizione economica e alla condizione di studente in sede, pendolare e fuori sede, determinata dalla provenienza e dai tempi di percorrenza del trasporto pubblico necessari per raggiungere la sede del corso di studi.

I vincitori di borsa di studio hanno accesso gratuito ai servizi di ristorazione del DSU Toscana e, se sono fuori sede e ne hanno fatto richiesta, hanno diritto ad un alloggio (nei limiti delle disponibilità dell’Azienda). Agli studenti vincitori spetta, inoltre, l’esonero dalla tassa regionale per il diritto allo studio universitario.

Al concorso possono partecipare gli studenti regolarmente iscritti per il conseguimento del primo titolo di studio a corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento, dottorato di ricerca e scuole di specializzazione degli Atenei di Firenze, Pisa e Siena e degli altri Istituti Superiori, Accademie di Belle Arti e Conservatori della Regione Toscana.

Nel bando sono specificati i requisiti di merito ed i requisiti economici. Per gli studenti con disabilità e per gli studenti con figli minori sono previsti specifici requisiti di merito e limiti di reddito più elevati; per gli studenti con disabilità è prevista anche un’integrazione alla borsa di studio, ed eventualmente, posti alloggio appositamente attrezzati nelle residenze universitarie

Altre info: DSU. TOSCANA

Altri benefici e contributi del DSU

 

Carta dei servizi

Affitti per studenti 

Eventi

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
Prev Next

5 x 1000

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

continua >>

La Piazza Incantata

Ultimi preparativi per l’evento clou tra i festeggiamenti per i 25 anni della Fondazione CR Firenze: un concerto speciale in Piazza Santa Croce, con i giovani musicisti della Scuola, il...

continua >>

L’OGI a Spoleto

Il Festival dei Due Mondi, giunto quest’anno alla sua 60a edizione, ospita nuovamente l’Orchestra Giovanile Italiana in un’occasione altamente significativa, ad un anno dai tragici eventi sismici che hanno tanto...

continua >>

Execution-time - Accademia Europea del Q…

movimenti dal grande repertorio di Trio con Pianoforte e Quartetto d’Archi eseguiti dagli Ensemble dell’Accademia Europea del Quartetto.

Villa la Fonte
Istituto Universitario Europeo EUI
via delle Fontanelle 18
San Domenico...

continua >>

Accademia Europea del Quartetto – San Sa…

FRANZ SCHUBERT (Vienna 1797 – Vienna 1828)
Quartetto n. 14 in re minore D.810 “La morte e la fanciulla”
Allegro
Andante con moto
Scherzo: Allegro - Trio
Presto -...

continua >>

Accademia Europea del Quartetto – Santa …

GABRIEL FAURÉ (Pamiers 1845 – Parigi 1924)
Quartetto con pianoforte in sol minore op. 45
Allegro molto moderato
Scherzo: allegro molto
Adagio ma non troppo
Finale: allegro molto

Stratos Quartett...

continua >>

Accademia Europea del Quartetto – Centro…

DMITRIJ ŠOSTAKOVIČ (San Pietroburgo 1906 – Mosca 1975)
Quartetto n. 10 in la bemolle maggiore op. 118
Andante
Allegretto furioso
Adagio
Allegretto

Quartetto Manfredi
Giovanni Claudio Di Giorgio violino
Francesco...

continua >>

Alfred Brendel: l’ultimo stile di Beetho…

La presenza di Alfred Brendel tra i docenti della sessione fiesolana di ECMA è motivo di grande emozione ed orgoglio per la nostra Scuola. In tempi recenti, dopo una straordinaria...

continua >>

Accademia Europea del Quartetto – Fattor…

LUDWIG VAN BEETHOVEN (Bonn 1770 – Vienna 1827)
Quartetto in mi minore op. 59 n. 2 “Razumowsky”
Allegro
Molto Adagio
Allegretto
Finale: Presto

Quartetto Adorno
Edoardo Zosi violino
Liù  Pelliciari...

continua >>

Weekend in musica – Giulio Cecchi e Fran…

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
2 visite ore 10.00 e ore 12.00

Duo chitarristico
Giulio Cecchi chitarra
Francesco Giubasso chitarra

MATTEO BEVILACQUA (1772 – 1849)
Variations sur les...

continua >>

Cerca