OGI progetto musica da camera JOP/OCP

Quattro giovani musicisti dell’Orchestra Giovanile Italiana si trovano in questi giorni a Lisbona, grazie alla partecipazione dell’OGI al programma europeo MusXchange, che prevede scambi tra le orchestre giovanili europee aderenti all’EFNYO.
Andrea Centamore (oboe), Beatrice Baiocco (fagotto), Elisa Barsella (viola) e Matteo Musarra (trombone) stanno preparando il programma per il concerto che la Jovem Orquestra Portuguesa terrà il 24 marzo presso l’ Escola Superior de Música de Lisboa (ESML). Diretti da Pedro Carneiro, parteciperanno all’esecuzione delle Enigma Variations di Elgar e della Sinfonia “Dal nuovo mondo” di Dvorak. Saranno coinvolti anche nei programmi cameristici della Orquestra de Câmara Portuguesa con vari brani, tra cui le Sei bagatelle di Ligeti e la Sonata per corno, tromba e trombone di Poulenc.