Gatti dirige il Concerto di Capodanno

Informazioni aggiuntive

  • Data: Martedì, 01 Gennaio 2019
  • Ora: 11:30
  • Luogo: Teatro del Maggio Fiorentino - Piazza Vittorio Gui 1

Un inizio sensazionale! Sarà Daniele Gatti, tra i più celebri direttori del mondo, a tenere il tradizionale Concerto di Capodanno, alla testa dell’Orchestra Giovanile Italiana.
Gatti ha accolto l’invito della Scuola, alla quale è legato da un antico affetto, e sarà presto a Fiesole per preparare il programma del concerto con i giovani strumentisti ammessi a partecipare all’edizione 2019 dell’OGI.
L’appuntamento è come sempre per il 1° gennaio alle 11.30 al Teatro del Maggio Fiorentino, dove la Giovanile affronterà insieme al maestro milanese un impegnativo programma che si apre con una delle creazioni più felici e luminose del genio artistico di Felix Mendelssohn–Bartholdy, la Sinfonia in la maggiore op. 90 “Italiana”. A seguire il poema sinfonico Fontane di Roma, al quale Ottorino Respighi affida le suggestioni di alcuni celebri monumenti d’acqua della capitale, tripudio del gusto architettonico barocco, creando un’opera di grande efficacia e impegno esecutivo, che entusiasma le sale da concerto da un secolo a questa parte.
La conclusione è affidata alla luminosità mediterranea dell’Ouverture da I vespri siciliani, la geniale incursione di Giuseppe Verdi nel genere del Grand Opéra francese.
Come sempre, per ascoltare il Concerto di Capodanno sarà necessario munirsi degli inviti, che sono in distribuzione presso Alberti, Box Office, La Fenice, Ceccherini, Checcacci e Data Records.

Biglietti: Ingresso su invito