Docenti:
Simona Katz Nirensztein - 3 sessioni
Davide Woods - 3 sessioni
Francesca della Monica - 3 sessioni
Edna Lahav - 1 sessione

Corso di specializzazione in musicoterapia ad orientamento psicoanalitico

La “Persona Musicoterapeuta”

Presenza Mentale, Ascolto psicoanalitico, Empatia 

Seminari intensivi e percorso di supervisione clinica

Docenti:
Simona Katz Nirensztein - 3 sessioni
Davide Woods - 3 sessioni
Francesca della Monica - 3 sessioni
Edna Lahav - 1 sessione

Scheda in aggiornamento

Programma:

Il corso è indirizzato a musicoterapeuti in possesso di diploma di musicoterapia, intenzionati ad approfondire la comprensione psicoanalitica di ciò che avviene nell’incontro con il paziente, a potenziare la propria capacità di ascolto, a conoscere più a fondo le proprie potenzialità professionali, ed a migliorare la qualità dello scambio musicale fra terapeuta e paziente.
Il corso si articola in 3 seminari intensivi di due giorni e in incontri online di supervisione in piccoli gruppi ogni due settimane, per dare continuità al processo di apprendimento.

Il corso si svolge su tre aree:
Area teorica psicoanalitica: le teorie di D. Winnicott e di H. Kohut e i loro sviluppi contemporanei. 
Area musicale: focus sullo sviluppo delle capacità di ascolto, di attunement e di contenimento nell’improvvisazione strumentale e vocale. Particolare attenzione verrà data al ruolo della voce come portatore di comunicazione verbale e musicale nell’incontro terapeutico, e nello sviluppo di capacità improvvisative vocali.
Area clinica: attraverso la presentazione di casi clinici studieremo tecniche di contenimento e di interpretazione, approfondiremo la comprensione di transfert e controtransfert, praticheremo tecniche meditative per lo sviluppo della presenza mentale e della capacità empatica. I bisogni e le vulnerabilità del terapeuta saranno visti ed accolti come parte fondamentale del processo di crescita del terapeuta.

1° seminario 4 - 5 Dicembre 2021
La mente del terapeuta come spazio di risonanza, ascolto e trasformazione.
Strategie per conoscere, comprendere e migliorare le modalità di ascolto e di intervento nell’incontro terapeutico
Docenti Simona Katz Nirensztein, Davide Woods, Francesca della Monica

2° seminario 19 - 20 Febbraio 2022
L’incontro terapeutico: chi incontra chi? 
Significati della relazione musicale con se stessi e con l’altro. 
Docenti Simona Katz Nirensztein, Davide Woods, Francesca della Monica. 

3° seminario 7 - 8 Maggio 2022
Il dolore psichico. 
Incontrare, contenere ed elaborare le ferite nella seduta di musicoterapia.
Docenti Simona Katz Nirensztein, Edna Lahav, Davide Woods

Supervisione: Simona Katz Nirensztein e Davide Woods
Ogni due settimane il martedì dalle 13:30 alle 15:00 in piccoli gruppi, su Zoom. Ogni partecipante avrà accesso a 8 incontri di supervisione.

I docenti: 
Direttrice del Corso e docente: Simona Katz Nirensztein, psicoanalista, musicoterapeuta e pianista
Coordinatore e docente: Davide Woods, musicoterapeuta
Docente di improvvisazione vocale: Francesca Della Monica
Docente di psicoanalisi: Edna Lahav, psicologa, psicoanalista, musicoterapeuta

 

Simona Katz Nirensztein 
È nata a Firenze, dove si è diplomata in pianoforte al Conservatorio “Luigi Cherubini”. Ha proseguito poi gli studi conseguendo l’Artist Diploma all’Accademia Rubin di Gerusalemme, il Master in Musicoterapia al David Yellin College di Gerusalemme, il Master in Psychoanalytic Studies alla Tavistock School of London, ha frequentato la Scuola di Psicoterapia a Tel Aviv e sta concludendo il suo training psicoanalitico in Israele. Dedita da decenni a studiare, insegnare e scrivere sul dialogo fra psicanalisi e musica, Simona è fra le fondatrici del corso di Musicoterapia Dinamica al Centro Studi Musica & Arte di Firenze.

Francesca Della Monica è una delle voci più originali nel panorama della musica sperimentale italiana. Ha compiuto i suoi studi nella classe di musica da camera per cantanti di Liliana Poli presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, diplomandosi poi in Canto presso il Conservatorio “Girolamo Frescobaldi” di Ferrara. Fin dall’inizio della sua carriera si è dedicata alla musica del Novecento storico e contemporaneo, privilegiando le esperienze sperimentali e d’avanguardia e collaborando con i più grandi compositori contemporanei. Già preparatrice vocale personale di Dario Fo, si dedica da anni allo sviluppo corale e del gesto con compagnie teatrali in tutto il mondo.
Da anni va conducendo una ricerca sulle diverse tecniche della voce, tradizionali e sperimentali - in particolare quelle collegate alle notazioni non convenzionali della nuova musica - e sul paesaggio sonoro.

Davide Woods è musicista e musicoterapeuta.
In seguito alla laurea in linguistica e agli studi di musica si è laureato con lode in musicoterapia alla University of the West of England.
Dal 2006 lavora nell’ambito della salute mentale presso i Centri di Salute Mentale di Firenze; in ambito oncologico presso il Ce.Ri.On  e all’Hospice Convento delle Oblate (Associazione La Finestra) e in libera professione con bambini e adulti (autismo e disturbi dello sviluppo). 
Presso il Centro Studi Musica & Arte di Firenze è coordinatore della ludoteca musicale e docente del corso di musicoterapia.
È iscritto e proboviro della A.I.M. Associazione Italiana professionisti della Musicoterapia.
Come musicista ha collaborato con numerose formazioni jazz e curato le musiche per produzioni teatrali dell’Associazione Culturale Fosca, per la quale svolge attività di formazione nelle scuole.

Edna Lahav
Psicologa clinica, psicanalista e musicoterapeuta, lavora nella sua clinica di Tel Aviv con bambini, adolescenti e adulti. 
Feconda autrice di saggi teorici e clinici, nel 2018 è stata nominata per il premio Gradiva in scrittura psicoanalitica. Per molti anni ha lavorato con bambini e adolescenti autistici, e con la prima infanzia.