Il corso di composizione jazz mira a definire ed approfondire gli aspetti tecnico-stilistici legati alla composizione di ambito jazzistico, senza tralasciare forme, stili e tecniche compositive legati alla musica classica, che non possono ritenersi avulsi da un’idea musicale cosciente e culturalmente avanzata.

Questo corso, oltre a fornire importanti strumenti necessari alla formazione di un musicista di jazz, è l’occasione per ciascuno studente di definire un proprio mondo espressivo, favorendo quindi il più possibile le caratteristiche musicali di ognuno.

Si propone uno studio approfondito dell’armonia tonale, con riferimento agli usi e alle convenzioni della musica jazz e, successivamente, dell’armonia modale, con lo studio delle scale relative tipiche del jazz moderno attraverso esercizi progressivi di scrittura.

Il corso proporrà inoltre:

-analisi melodica e armonica di standards o di brani composti da musicisti jazz e interpretazione delle sigle degli accordi;

-analisi di melodie popolari e cenni di analisi armonica di brani classici, dal ‘600 ai giorni nostri;

-realizzazione di Background e di Special in relazione alle diverse formazioni (piccolo gruppo, ensemble medio, big band, orchestra d’archi, orchestra sinfonica), contrappunto scritto e improvvisato;

-composizione di brani originali e arrangiamenti di brani esistenti, studio delle caratteristiche degli strumenti e loro utilizzo, composizioni per gruppi vocali e analisi delle forme.

È prevista l’interazione degli studenti con gli altri corsi di strumento e musica d’insieme, favorendo così un’esperienza più concreta e diretta dello scrivere musica finalizzata ad una esecuzione.

PROGRAMMA DI AMMISSIONE AI CORSI DI COMPOSIZIONE JAZZ

Piano di studio