Andrea Oliva

Andrea Oliva
Flauto - Corsi perfezionamento

"Andrea Oliva è uno dei migliori flautisti della sua generazione, una stella brillante nel m ondo del flauto”: cosí Sir James Galway definisce Andrea Oliva, primo flauto solista dell’ Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, ruolo che ricopre dal 2003.
Nato a Modena nel 1977, si diploma col massimo dei voti in soli cinque anni all’ Istituto Musicale “Vecchi-Tonelli” di Modena sotto la guida di G. Betti, perfezionandosi poi con C. Montafia, M. Marasco, G. Cambursano, J.C. Gérard, A. Blau e Sir J. Galway ed iniziando subito una brillante carriera.
Fra i numerosi premi vinti nei più importanti concorsi flautistici internazionali spiccano il primo premio al Concorso Internazionale di Kobe (2005, primo italiano ad aver ottenuto tale riconoscimento) ed il terzo premio al Concorso Internazionale ARD di Monaco (2004). La sua attività concertistica lo ha portato ad esibirsi in alcune fra le più importanti sale di tutto il mondo: Carnegie Hall di New York, Museo d’Arte Contemporanea di Londra in presenza della Regina Elisabetta, nella prestigiosa Bunka Kaikan Hall di Tokyo, all’Hong Kong Academy, in Chile ed a Cuba.
Già membro effettivo dell’Orchestra Giovanile Gustav Mahler, ha frequentato l’Accademia Herbert von Karajan, ed è stato invitato, a soli 23 anni, come Primo flauto ospite dai Berliner Philharmoniker sotto la direzione di prestigiose bacchette quali C. Abbado, L. Maazel, V. Gerghiev, S. Oramo, M. Jansons e B. Haitink. Invitato personalmente da C. Abbado, ha suonato con l’ Orchestra Mozart di Bologna e collabora come docente all’Accademia dell’Orchestra stessa. Nello stesso ruolo collabora con numerose orchestre quali i Bayerische Rundfunk e Orchestra da Camera di Monaco, Bamberger Symphoniker, Mahler Chamber Orchestra e Chamber Orchestra of Europe. Si è esibito varie volte in veste di solista con l’Orchestra Nazionale di S. Cecilia diretto da C. Hogwood, M.W. Chung e nel marzo 2010 da A. Pappano, eseguendo il Concerto di C. Nielsen (trasmesso dai RAI 3). Nel 2012 ha eseguito la prima nazionale del concerto per flauto e orchestra di M. A. Dalbavie diretto da M. Honeck. E’ membro del GlobeDuo (flauto e chitarra con C. Savarese) con il quale si esibisce nelle più importanti stagioni italiane ed estere affrontando repertori nuovi ed inesplorati per questa formazione oltre che essere membro e fondatore del "Quintetto di fiati Italiano" e de "I Cameristi di Santa Cecilia". Richiestissimo ed apprezzato docente, insegna ai corsi di alto perfezionamento all’Accademia di S. Cecilia di Roma "I Fiati", al biennio superiore a Modena ed il triennio di alto perfezionamento presso l’ Accademia Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. E' attualmente Professore di Flauto principale presso il Conservatorio della Svizzera italiana (CSI Lugano). Ha inciso per "VDM Records" 'Sonate’ per flauto e pianoforte (M. Grisanti pf), per “Le Chant de Linos” le Sonate di Händel. Per la rivista Amadeus “Le merle noir” di O. Messiaen e per "Wide Classique" 'Globe' (CD vincitore del Los Angeles Global Award 2013). Ha pubblicato inoltre un DVD didattico sul flauto (Edizioni Accademia2008) ed il CD “Bach Flute Sonatas” insieme alla pianista canadese A. Hewitt per “Hyperion”, con la quale ha debuttato nel 2014 alla Wigmore Hall di Londra e riscuotendo numerosi consensi di pubblico e di critica. Di recente pubblicazione la 'Sonatina' di H. Duttileux e 'Romance' di Saint-Saëns per "Brillant" (A. Makita pf) e la "Sonata da Concerto" per flauto solista e archi di G. F. Ghedini per la "Sony" diretto da Rustioni con l'orchestra ORT. Andrea Oliva suona un flauto Muramatsu 14k all gold SR appositamente progettato per lui.


“Andrea Oliva is one of the best flute of his generation, a shining star in the flute world”: as Sir. James Galways speaks about Andrea, First flute soloist of the “Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia” in Rome, since the 2003. Born in Modena in 1977, graduated with the best grades in only five years at the Istituto Musicale “Vecchi-Tonelli” of Modena under the guidance of G. Betti, followed also by C. Montafia, M. Marasco, G. Cambursano, J.C. Gérard, A. Blau and Sir J. Galway as the beginning of a wonderful future career. Among the best international flute competitions he won we must mention the first prize at the Concorso Internazionale of Kobe (2005, first italian winner) and the third prize at the Concorso Internazionale ARD in Monaco (2004). Thanks to his long concert career Andrea played in some of the most important stages of the world: Carnegie Hall in New York, Museum of Contemporary Art in London min presence of the Queen Elizabeth, in the prestigious Bunka Kaikan Hall di Tokyo, at the Hong Kong Academy, in Chile and in Cuba. Already full member in the Orchestra Giovanile Gustav Mahler, Andrea attended the Herbert von Karajan Academy and has been invited, at only 23, as guest first flute at the Berliner Philarmoniker under the prestigious presence of Conductors as C. Abbado, L. Maazel, V. Gerghiev, S. Oramo, M. Jansons e B. Haitink. Personally invited by C. Abbado, he played with the “Orchestra Mozart di Bologna” and collaborates as teacher at the Academy of the same orchestra.
In the same role collaborates in many different orchestras such as the Bayerische Rundfunk and Orchestra da Camera di Monaco, Bamberger Symphoniker, Mahler Chamber Orchestra and Chamber Orchestra of Europe. Andrea played many times as flute soloist with the “Orchestra Nazionale di S. Cecilia” conducted by C. Hogwood, M.W. Chung and in march 2010 by A. Pappano, with the Concert of C. Nielsen (broadcast on RAI 3 italian television). In 2012 he played the national first of the concert for flute and orchestra M. A. Dalbavie diretto da M. Honeck. Andrea is member of the GlobeDuo (flute and guitar with C. Savarese) playing in the most important italian and international seasons exploring new and unexplored repertoire for this kind of duo, moreover Andrea is also member and founder of the “Quintetto di fiati Italiano” and “I Cameristi di Santa Cecilia”. Requested and appreciated teacher, Andrea teaches at the master classes “I Fiati” of the Academy S. Cecilia in Rome, the upper-two year period in Modena and the three-year high specialization at the Imola International Academy “Incontri con il Maestro”. Nowadays is full professor of Flute at the Italian Swetzlandr Conservatory of Lugano (CSI Lugano). He recorded for "VDM Records" 'Sonate’ per flauto e pianoforte (M. Grisanti pf), for “Le Chant de Linos” the Händel Sonate. For the magazine Amadeus “Le merle noir” di O. Messiaen and for "Wide Classique"
'Globe' (CD vincitore del Los Angeles Global Award 2013). Andrea published also a teaching DVD about flute (Edizioni Accademia2008) and the CD “Bach Flute Sonatas” together with the canadian pianist A. Hewitt for “Hyperion”, with whom he debuted in 2014 at the Wigmore Hall of London with acclamation by critics and audiences. Recently he published the 'Sonatina' of H. Duttileux and 'Romance' of Saint Saëns for "Brillant" (A. Makita pf) and the "Sonata da Concerto" for flute solo and strings of G. F. Ghedini for “Sony" directed by Rusting with the ORT Orchestra.
Andrea Oliva plays with a flute Muramatsu 14k all gold SR specifically designed for him.

www.andreaoliva.com

Eventi

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
Prev Next

5 x 1000

5 x 1000

IO CI METTO LA FIRMA. Sostieni con noi i progetti gratuiti dedicati ai bambini.

Anche grazie al 5 x 1000 potremo continuare a realizzare i progetti didattici per i bambini che...

continua >>

Tempo d’Orchestra

Michael Barenboim violino
Orchestra Giovanile Italiana
Philippe Auguin direttore


RICHARD WAGNER (LIPSIA 1813 – VENEZIA 1883)
Ouverture dai Maestri Cantori di Norimberga

ERICH WOLFGANG KORNGOLD (BRNO 1897 – LOS ANGELES...

continua >>

I Mercoledì Musicali della Fondazione CR…

Sarà il Quartetto Sine Tempore a rappresentare la Scuola nella rassegna concertistica che la Fondazione CR Firenze organizza presso il centralissimo Auditorium di via Folco Portinari. I giovani archi, che...

continua >>

INTR(i)O

Momenti Musicali

INTR(i)O

Antonino Siringo pianoforte
Nico Gori clarinetto
Piero Borri batteria

L'eterodosso trio, privato del consueto contrabbasso, ri-evocherà alcuni baluardi del repertorio jazzistico, assecondando l'originalità di linguaggio che contraddistingue i tre musicisti,...

continua >>

Weekend in musica – Quartetto Werther

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
due visite orario 9.30 e 10.00 seguite da concerto

Quartetto Werther
Antonino Fiumara pianoforte
Misia Iannoni Sebastianini violino
Martina Santarone viola
Simone Chiominto...

continua >>

Buon compleanno Maureen!

Momenti Musicali

In collaborazione con l’Associazione Piero Farulli


Duo pianistico
Maureen Jones - Massimiliano Baggio

JOHANNES BRAHMS (AMBURGO 1833 – VIENNA 1897)
Sedici Walzer op. 39

FRANZ SCHUBERT (VIENNA 1797 – VIENNA...

continua >>

Non volevo vedere

e se perdi, sai ricominciare senza dire una parola di sconfitta

dal libro di
Fernanda Flamigni e Tiziano Storai

Lettura in musica di
Daniela Morozzi voce recitante
Alda Dalle Lucche saxofonocontinua >>

Weekend in musica – Fantasticaria

Rassegna concertistica in collaborazione con la Regione Toscana
due visite orario 9.30 e 10.00

Fantasticaria
Maria Moriani flauti dritti
Francesca Lorenzetti viola da gamba soprano e bassa
Bianca Cucini viola...

continua >>

FAVOLE AL TELEFONO - 8 dicembre

Autore Gianni Rodari, riduzione e adattamento di Andrea Bruno Savelli
Andrea Bruno Savelli regia
con Diletta Oculisti e Giacomo Bogani
Fiesole Music Ensemble

Andrea Benedetti Alice cascherina
Elvira Muratore Il paese...

continua >>

FAVOLE AL TELEFONO - 9 dicembre

Autore Gianni Rodari, riduzione e adattamento di Andrea Bruno Savelli
Andrea Bruno Savelli regia
con Diletta Oculisti e Giacomo Bogani
Fiesole Music Ensemble

Andrea Benedetti Alice cascherina
Elvira Muratore Il paese...

continua >>

Cerca