Direttore

Nato a Gerusalemme, Asher Fisch ha debuttato negli Stati Uniti nel 1995 dirigendo l’Olandese Volante di Wagner al Los Angeles Opera.

Ha diretto sempre negli Stati Uniti numerose opere quali Il Flauto Magico di Mozart, il Rigoletto di Verdi e Madama Butterfly di Puccini al Metropolitan Opera, Macbeth di Verdi alla Lyric Opera di Chicago, e Kát’a Kabanová di Janácek al Houston Grand Opera.

Ha debuttato al Seattle Opera nel 2003 con il Parsifal di Wagner, opera che ha diretto anche al Staatsoper di Vienna, al Semperoper di Dresda, al Staatsoper di Berlino. Nell’ottobre del 2007 è stato nominato primo direttore straniero del Seattle Opera, e recentemente ha diretto Tristano e Isotta di Wagner. È stato direttore artistico del Vienna Volksoper e della Israeli Opera. Tra le orchestre sinfoniche del Nord America Fisch ha diretto quelle di Chicago, New York, Philadelphia, Los Angeles, Dallas, Seattle, Atlanta, Houston, Saint Louis, Toronto, Montreal, Minnesota and the National Symphony in Washington D.C. In Europa ha collaborato con la Munich Philharmonic, ha diretto la Berlin Philharmonic, la London Philharmonic Orchestra, la Gewandhaus Orchestra di Lipsia, l’Orchestra Nazionale fi Francia, e la Staatskapelle di Dresda, oltre a tante altre. Come direttore straniero ha collaborato e diretto nei migliori teatri d’Opera europei, presentando un repertorio vastissimo, al Staatsoper di Berlino (Unter den Linden), al Staatsoper di Vienna, a La Scala di Milano, all’Opera di Parigi, al Semperoper di Dresda, al Staatsoper bavarese, al Staatsoper di Amburgo, all’Opera di Lipsia e alla Royal Opera House a Covent Garden, dove ha diretto il concerto di gala per celebrazioni del Golden Jubilee della Royal Opera House, concerto registrato e pubblicato dalla EMI Records.