Direttore


Dietrich Paredes è Direttore Musicale dell’Orchestra Giovanile di Caracas, una delle orchestre di ‘El Sistema’, il movimento di orchestre giovanili del Venezuela fondato da José Antonio Abreu.

La  collaborazione ha avuto inizio nel 2008 e, da allora, ha tenuto con questa Orchestra tournée in Sud America, Asia ed Europa, includendo tappe al Festival di Salisburgo nel 2013, al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, al Beethovenfest di Bonn e al Festival di Ravello. Un progetto a Oslo e Bergen nel 2011 lo ha visto debuttare in Europa, sempre al fianco dell’Orchestra Giovanile di Caracas. A questo concerto è seguito un invito a dirigere la Barratt Due Symphony Orchestra in Norvegia, con la quale ha instaurato una regolare collaborazione. Nel luglio 2013 Dietrich Paredes ha diretto il Concerto per la Pace promosso dall’UNICEF a Torino, dove la sua orchestra giovanile ed altre compagini italiane analoghe si sono unite all’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Nella stagione 2012/13 Dietrich Paredes è stato assistante alla direzione della Los Angeles Philharmonic, collaborando con direttori del calibro di Esa-Pekka Salonen, Vasily Petrenko, John Adams e Gustavo Dudamel. Dietrich Paredes collabora anche con diverse orchestre sudamericane, tra cui l’Orchestra ‘Carlos Chavez’ in Messico, l’Orchestra Sinfonica Giovanile di Montevideo e l’Orchestra Centroamericana di El Salvador. Nell’agosto 2014 Dietrich Paredes ha diretto l’Orchestra della Toscana al Festival di Cortona; tornerà ad esibirsi in Italia con l’Orchestra Giovanile di Caracas al Teatro alla Scala di Milano. Nato nel 1980, Dietrich Paredes ha vinto all'età di 11 anni il Concorso ‘Encuentro Internacional de Niños y Jóvenes Solistas Instrumentistas’ di Córdoba, Argentina. Nel 1997 ha suonato nelle fila dei violini primi dell’Orchestra Sinfonica ‘Simon Bolivar’ e nel 2002 è stato selezionato come primo violino dell’Orchestra Giovanile delle Americhe. È stato direttore Musicale dei Jóvenes Arcos de Venezuela dal 2000 al 2004. Parallelamente ai suoi studi come violinista, ha studiato direzione d’orchestra sotto la guida di José Antonio Abreu, affermandosi rapidamente e dirigendo numerose orchestre del suo paese, tra cui la ‘Simon Bolivar’ e le Orchestre Sinfoniche di Marida, Tachira, Monagas e Falcon.