Solista

Vincitrice all’età di 17 anni del 2° premio al concorso “F.Liszt” di Utrecht, Mariangela Vacatello annovera, fra gli altri, il 2° Premio al concorso “Busoni” di Bolzano, Finalista  e Worldwide Audience Prize al “Van Cliburn, 1° premio al Top of the World in Norvegia, “Laureate Prize” al Queen Elisabeth di Brusselles, XVII Premio Venezia, e molti altri.


Riceve alcuni importanti riconoscimenti, come il premio 'Verdi: la musica per la vita', il Premio Carloni de L'Aquila, da Hattori Foundation, The Solti Foudation.
Nata a Castellammare di Stabia, ha vissuto a Milano e a Londra, si è perfezionata sempre col massimo dei voti, lode e menzione speciale presso l'Accademia Pianistica Internazionale di Imola, il Conservatorio di Milano e la Royal Academy of Music di Londra.
Si è esibita in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche e teatri nel mondo, come il Teatro alla Scala di Milano con l’Orchestra Filarmonica, l'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia a Roma, Società dei Concerti di Milano, Orchestra Rai e Unione Musicale di Torino, Orchestra della Radio Svizzera Italiana di Lugano, Wigmore Hall di Londra, Carnegie Hall di New York, Konzerthouse Berlin, Bridgewater Hall di Manchester, Walt Disney Hall di Los Angeles ed effettua tournée negli Usa, Sud Africa e Cina.  
Ha lavorato, tra gli altri, con direttori quali K. Penderecky, A. Nelsons, M. Haselboeck, G. Kuhn,  A. Lombard, K. Jarvi, A. Orozco-Estrada, M. Tabachnik, C. Franklin, A. Nanut, D. Renzetti, A. Slatkovsky, G. Takacs-Nagy.
Le sue esecuzioni sono trasmesse da Radio e Televisioni internazionali e attualmente incide per la casa discografica olandese Brilliant Classics. Dopo le uscite con gli Studi di Liszt e Debussy, Mariangela Vacatello ha in corso il completamento di una collezione dedicata ai grandi Studi per Pianoforte, così come l'uscita nel 2015 dell'integrale pianistica dell'opera di Alberto Ginastera in occasione del centenario della sua nascita.


www.mariangelavacatello.com