Direttore

Stanislav Kochanovsky nasce e studia a San Pietroburgo dove si è subito messo in evidenza per il suo inusuale talento diplomandosi precocemente in organo, composizione e direzione (coro e orchestra).


Segnalato da direttori quali Mikhail Jurowsky, Yuri Simonov e Eric Klas, al suo debutto sul podio è stato subito salutato dalla stampa come uno delle promesse più interessanti della nuova scena musicale russa.

Nel 2010 Stanislav Kochanovsky è nominato Direttore Principale dell’Orchestra Filarmonica di con cui ha già diretto oltre 50 programmi sinfonici e 6 produzioni liriche.
Nel 2012 inizia una stretta collaborazione con la State Academic Symphony Orchestra “Evgeny Svetlanov” mentre nel
2014 fa un sensazionale debutto con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Come direttore ospite Stanislav Kochanovsky ha bruciato le tappe debuttando in tutte le più importanti orchestre e teatri del suo paese: tra questi ricordiamo il Teatro Mariinsky (anche al Festival delle Notti Bianche), l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, la State Academic Symphony Orchestra “Evgeny Svetlanov”, l’Orchestra Filarmonica di Mosca, l’Orchestra Filarmonica Nazionale Russa...
Negli ultimi anni, parallelamente alle sue attività in Russia, la carriera internazionale si è andata sviluppando con i primi importanti debutti presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestre National de Lyon, la hr-Sinfonieorchester di Francoforte, la Finnish Radio Symphony, gli Hamburger Symphoniker, l’OSI di Lugano.

Fra i principali impegni futuri si segnala il debutto con la NHKSO di Tokyo, l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, al Teatro La Fenice di Venezia, il ritorno con la Mariinsky Orchestra, la St. Petersburg Philharmonic, la State Academic Symphony Orchestra “Evgeny Svetlanov” e molte altre.