Direttore d'orchestra e solista

Primo Violoncello solista della Camerata Salzburg dal 2003, ha debuttato come solista nel 2001 all'Arts Festival di Hong Kong, in un concerto per 2 violoncelli e archi assieme a Yo-Yo Ma.

Dal 2005 si esibisce regolarmente come solista con la Camerata Salzburg, sotto la direzione di G. Dudamel, Ch. Hogwood e altri. Nato nel 1977 a Cremona, si è formato alle scuole di R. Filippini e di M. Brunello, diplomandosi con la lode con L. Simoncini. Ha frequentato masterclass di numerosi violoncellisti seguendo, dal 1999, approfonditamente le lezioni di E. Bronzi; dal 2004 studia con C. Hagen presso l'Universität Mozarteum Salzburg. Premiato più di 30 volte in concorsi nazionali e internazionali solistici e cameristici (tra cui ricordiamo il Primavera di Praga, il Gui, “Trio di Trieste”, e il Premio Bärenreiter), è stato membro dell'Orchestra da Camera Italiana, su invito di S. Accardo, ed ha suonato come 1° violoncello con l'Orchestra della Toscana. Collabora ai progetti da camera ed orchestrali della Mahler Chamber Orchestra, ed ha suonato in formazioni cameristiche anche con Lukas e Clemens Hagen, A. Madzar e A. Lucchesini. È stato membro del Quartetto Florestano, fondatore del Quartetto di Cremona e nel 2003 ha fondato il David Trio, con cui ha vinto i concorsi internazionali Haydn di Vienna, Yellow Springs e Chesapeake negli USA ed è stato invitato a suonare in tutta Europa, USA, Australia e Sud America. Suona un violoncello T. Balestrieri (Mantova,1760) della Maggini Stiftung, e un arco di G. Lucchi.