Direttore d’orchestra

Wolfgang Redik è uno dei musicisti più noti e versatili di questo momento e si esibisce sia come violinista sia come direttore in tutto il mondo.

Di origine austriaca ha rivolto la propria attenzione in gran parte degli ultimi 25 anni alla musica da camera, ma ultimamente si sta sempre più dedicando al solismo e alla direzione d’orchestra in particolare con la Camerata Salzburg e l'Orchestra di Graz. Ha inoltre diretto od è stato solista con la Montreal Symphony Orchestra, l'Orchestra da Camera Sándor Végh e si è esibito anche in Austria, Germania, Inghilterra e Canada. È stato solista con l'Orchestre Philharmonique del Belgio, la English Chamber Orchestra, la Austro-Hungarian Haydn Orchestra, l'Orchestra da Camera di Monaco di Baviera ed ha suonato a Tokyo, Shanghai, Milano, Toronto, Chicago, Ginevra, al Gewandhaus di Lipsia, al Musikverein di Vienna, alla Wigmore Hall di Londra e alla Tonhalle di Zurigo. La sua discografia comprende oltre 80 registrazioni, molte delle quali di grande successo (premio Echo Klassik nel 2010), come solista, come musicista da camera e con orchestra. Dopo aver insegnato per quasi vent‘anni presso le Hochschule di Graz, Lipsia e Essen, è attualmente responsabile del dipartimento di musica da camera presso il Mozarteum di Salisburgo. Da quattro anni tiene regolarmente masterclass a Londra e Pechino. Wolfgang Redik suona un 1772 GB. Guadagnini violino, gentilmente prestatogli dalla Austrian National Bank.