Triennio
Composizione

Corsi periodici

il suono dell'immagine

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Paolo Vivaldi è un noto e stimato compositore da colonne sonore di film, fiction TV e lavori teatrali; è diplomato in Composizione presso il Conservatorio di S. Cecilia sotto la guida di Teresa Procaccini.
Per il cinema ricordiamo in particolare Non Essere Cattivo di Claudio Caligari (candidato italiano agli Oscar 2016 come film straniero, vincitore del premio “Film dell’anno” ai Nastri d’Argento 2016, pluricandidato ai David di Donatello); Like a Butterfly di Eitan Pitigliani, prodotto da Enrico Mastracchi Manes e Falcon Productions in collaborazione con Rai Cinema (con protagonisti Ed Asner e Will Rothaar), vincitore di diversi premi al Social World Film Festival, Videocorto Nettuno e Premio Corto d’Argento per la migliore colonna sonora; Insane Love di Eitan Pitigliani, vincitore del Premio Corto d’Argento e il Grand Prix “Violetta d’Oro” per la migliore colonna sonora al prestigioso Parma International Music Film Festival; Il Permesso di Claudio Amendola, Il Contagio di Botrugno e Coluccini, Quanto Basta di Francesco Falaschi.
È prolifico compositore per fiction TV di successo RAI e Mediaset quali De Gasperi ed Einstein di Liliana Cavani, Rino Gaetano di Marco Turco, La Baronessa di Carini di Umberto Marino, Olivetti, la forza di un sogno e Rocco Chinnici di Michele Soavi, K2 - la Montagna degli Italiani di Robert Dornhelm, Barabba di Roger Young, Edda Ciano e il Comunista e Gli Anni Spezzati di Graziano Diana, La Leggenda Del Bandito e Del Campione, Luisa Spagnoli e Provaci ancora, Prof! 7 di Lodovico Gasparini, Permette? Alberto Sordi di Luca Manfredi, Pietro Mennea – La Freccia Del Sud, Boris Giuliano – un poliziotto a Palermo e le due stagioni de La vita promessa di Ricky Tognazzi (la prima serie è vincitrice di numerosi premi “Chioma di Berenice” tra cui miglior colonna sonora), Rita Levi Montalcini di Alberto Negrin.
Ha diretto dal vivo la Independence Orchestra nei concerti evento Orvieto4Ever 2014 e 2015 con gli artisti Kevin Costner & Modern West, Kacey Musgraves e Sean Mims. Allo stesso modo, nel 2019 Vivaldi ha condiviso il palco con John Legend e la sua band nel concerto a Taormina dell’artista americano: Vivaldi ha personalmente orchestrato venti brani di Legend e diretto la Independence Orchestra dal vivo.
Ha vinto numerosi premi Sonora - Musica per l'immagine, Colonnesonore.net, il Grifone d’oro 2016 dalla città di Perugia per Luisa Spagnoli; Premio ModaMovie 2016 per il Cinema; è stato candidato miglior musicista ai David di Donatello del 2016 per Non Essere Cattivo.