Il Festival del Maggio Musicale Fiorentino ospita il 20 maggio (ore 18) una festa della musica speciale, che riunisce tre orchestre di altrettanti istituti comprensivi del Quartiere 5 e si conclude con l’Orchestra Galilei.


La grande valenza formativa dell’educazione alla musica d’insieme, strumento privilegiato di crescita e integrazione sociale, è finalmente riconosciuta nei piani di studio degli istituti scolastici, anche grazie all’impegno a livello nazionale della Scuola nel promuoverne l’importanza. Così il massimo festival di Firenze apre i suoi spazi ai giovani cittadini che fanno musica insieme, e che potranno per un giorno sentirsi parte della vita pulsante del “loro” teatro.
A concludere la festa, con le raffinate sonorità del Prélude a l'après-midi d'un faune di Claude Debussy e la sontuosa Ouverture da Semiramide di Gioachino Rossini, sarà l’Orchestra Vincenzo Galilei, la compagine che alla Scuola di Musica di Fiesole accoglie i giovani musicisti dei corsi triennali di laurea; li guiderà con entusiasmo Edoardo Rosadini, che alle orchestre fiesolane dedica da tempo un lavoro appassionato ed efficace.

Ingresso libero