Nell’ambito delle manifestazioni per il Seicentenario dell’Istituto degli Innocenti, l’offerta musicale di Giampaolo Muntoni prosegue con una serata dedicata al pianoforte.

Tre giovani talenti della Scuola sono protagonisti del concerto che si tiene al Salone Brunelleschi il 2 dicembre (ore 20.45). L’apertura è affidata a due allievi di Enrico Stellini: Christian Querci esegue il primo movimento della Sonata K. 283 di Mozart e la Polacca op. 26 n. 2 di Fryderyk Chopin, mentre Beatrice De Maria, che presso la Scuola ha appena intrapreso il percorso accademico, esegue lo Studio trascendentale Ricordanza di Franz Liszt e la Toccata op. 7 di Schumann. 
A concludere la serata musicale è Giulia Loperfido, allieva del corso di perfezionamento di Andrea Lucchesini, con l’esecuzione della Sonata in si minore di Liszt.
Oltre ad introdurre i giovani musicisti, Giampaolo Muntoni mette a disposizione una serie di slide, che saranno proiettate durante le esecuzioni per accompagnare gli ascoltatori alla comprensione della struttura armonica e formale dei brani proposti.