Il Quartetto Alpha è ospite il 23 luglio (ore 21.30) degli Amici della Musica “Guido Michelli” di Ancona, nell’ambito della rassegna estiva La terrazza. Conversazioni in musica, che si svolge sulla splendida terrazza del Museo Archeologico Nazionale delle Marche.


Gli interpreti accostano all’esecuzione dei brani in programma una breve narrazione esplicativa e, al termine del concerto, è anche possibile partecipare ad una visita guidata ad alcuni dei tesori custoditi all’interno del Museo Archeologico.
I quattro giovani sax fiesolani, cresciuti sotto la guida di Alda Dalle Lucche, si presentano al pubblico marchigiano con un programma vario e accattivante, che si apre con la trascrizione per ensemble di sax del celebre Arrival of the Queen of Sheba dall’oratorio Salomon di Händel e prosegue con una composizione originale, il Quartetto n. 1 per saxofoni op. 53 (1875) di Jean Baptiste Singelée, violinista e compositore belga che, in virtù dell’amicizia che lo legava ad Adolphe Sax, contribuì con grande impegno al repertorio del nuovo strumento.
Ancora trascrizioni di brani notissimi, come alcuni temi di Carmen di Bizet, il preludio pianistico La fille aux cheveux de lin di Debussy e tre pagine di Erik Satie. Si prosegue con quattro bellissime canzoni di Gershwin ed il finale è affidato a Baroque and Blue, del pianista jazz Claude Bolling, originariamente concepito per flauto e trio jazz (pianoforte, contrabbasso e batteria).