Si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra la sezione toscana dell’Associazione dimore storiche italiane (ADSI) e la Scuola, per portare la musica nei palazzi storici fiorentini.
Domenica 19 maggio saranno cinque gli interventi musicali degli allievi fiesolani, a partire da Palazzo Borghese (via Ghibellina 110, ore 11), con le viole da gamba della classe di Bettina Hoffman, e Palazzo Pepi (via de’ Pepi 7, ore 12), che ospita l’ensemble Eos Saxophone Project diretto da Alda Dalle Lucche.


Alle 15.30 flauti e trombe preparati da Claudia Bucchini animano con pagine mozartiane le stanze di Palazzo Ximenes Panciatichi (Borgo Pinti 68), mentre alle 16.30 il Quintetto di tromboni della classe di Antonio Sicoli riempie di vibrazioni sonore Palazzo Budini Gattai (piazza SS. Annunziata 1). Infine, alle 17.30, Palazzo Ginori (via Ginori 11) apre le porte ad un ensemble della classe di Edoardo Rosadini, il Quartetto Sacher, impegnato nell’esecuzione del Quartetto di Giuseppe Verdi.

Ingresso libero