Un laboratorio operistico coinvolge quest’estate l’Orchestra Giovanile Italiana: con gli allievi del corso di canto del tenore William Matteuzzi, gli allievi del corso di direzione d’orchestra di Daniele Gatti e Luciano Acocella, ed il clavicembalista Angelo Michele Errico, l’OGI porta in piazza Iacopo della Quercia a Siena La serva padrona, il celeberrimo e sempreverde intermezzo buffo di Giovan Battista Pergolesi.

 L’appuntamento si inserisce nel festival chigiano Oursounds, che accosta alle performance dal vivo la trasmissione in streaming dei concerti dal ricchissimo archivio dell’istituzione senese.
Per permettere ad un numero maggiore di persone di assistere allo spettacolo rispettando le esigenze di distanziamento, La serva padrona sarà eseguita due volte, alle 21 ed alle 22.30.

GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI (Jesi 1710 – Pozzuoli 1736)
La serva padrona IGP 37

Allievi del corso di Canto
William Matteuzzi docente del canto
Angelo Michele Errico clavicembalo
Orchestra Giovanile Italiana
Allievi del corso di Direzione d’Orchestra
Daniele Gatti docente e coordinatore del corso di direzione d’orchestra
Luciano Acocella docente associato