Stampa questa pagina

Kevin Spagnolo vince il Concorso di Ginevra In evidenza

È un giovane clarinettista di Lucca, ed ha frequentato nel 2014 l’Orchestra Giovanile Italiana: a soli 22 anni Kevin Spagnolo si è imposto al Concorso Internazionale di Ginevra, sostenendo con successo -fino alla vittoria del I premio- tutte le prove che nei giorni scorsi hanno impegnato 24 giovani clarinettisti provenienti da 14 paesi.

Alla selezione, tra le 167 domande di ammissione presentate al concorso, erano stati ammessi anche altri due valenti clarinetti dell’OGI: Giovanni Punzi e Matteo Mastromarino.

Kevin Spagnolo ha studiato nella sua città con Remo Pieri e poi con Carlo Failli e Fabrizio Meloni, e si sta perfezionando a Ginevra con Romain Guyot. Ha già conquistato molti premi in importanti competizioni europee, e collaborato con prestigiose compagini quali la Mahler Jugendorchester, la Verbier Festival Orchestra e l’Orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli.