Crollo muretto

L'accesso alla Scuola è temporaneamente possibile dal solo n. 24 con una circolazione in doppio senso di marcia, per il protrarsi dei lavori di messa in sicurezza del muro crollato in ...

Chiudi

Lucchesini con l’OGI trionfa al MITO 16-21 settembre

Una settimana ad alto tasso di adrenalina per l’Orchestra Giovanile Italiana, coinvolta da Andrea Lucchesini nel Festival MITO Settembre musica 2016 in sei serate consecutive di concerti. Grande soddisfazione per tutti, nei due programmi cameristici che vedevano il pianoforte unirsi agli archi ed ai fiati: le quattro sale che ospitavano i concerti nelle due città, nonostante la posizione decentrata, hanno registrato sempre il tutto esaurito, accogliendo – alla fine anche in piedi - un pubblico eterogeneo, entusiasta e festoso. L’emozione è stata ancor più palpabile nelle due serate dedicate ai concerti per pianoforte ed orchestra, quando i ragazzi dell’OGI hanno affrontato, sotto la sicura guida di Giampaolo Pretto, la sfida di eseguire insieme ad Andrea Lucchesini capolavori assoluti come il Concerto in do minore K. 491 di Mozart ed il Terzo di Beethoven. Due sale prestigiose, quella del Conservatorio Verdi di Torino con la diretta radiofonica di Radio 3, ed il Teatro Dal Verme di Milano -dove si è materializzata anche la magnetica presenza di Alfred Brendel- hanno completato un’esperienza forte, che ha dato ai ragazzi dell’Orchestra Giovanile la soddisfazione di essere tra i protagonisti di un importante evento musicale.