In ottemperanza alle disposizioni di legge, la Scuola ha sospeso dal 5 marzo scorso le attività didattiche “in presenza”. Fino a martedì 17 marzo il personale ha proseguito l’attività negli uffici, con tutte le precauzioni del caso, ma da mercoledì 18 marzo a mercoledì 25 marzo la Scuola sarà chiusa.

Per qualunque necessità degli utenti lo staff è al lavoro per via telematica, mentre i docenti sono in costante contatto tra loro e con la direzione per coordinarsi in relazione all’insegnamento a distanza, attivato fin dal primo giorno di sospensione, con la collaborazione affettuosa delle famiglie.