Alain Meunier ha studiato al Conservatorio di Parigi, sua città natale, ottenendo quattro premiers prix. Da allora ha sempre condotto una vita indipendente, privilegiando il repertorio di musica da camera e gli incontri artistici ad essa collegati . Molto attento al repertorio contemporaneo, è dedicatario di numerosi lavori che hanno il violoncello quale protagonista. Il suo gusto per la musica lo ha tenuto lontano dal concetto di carriera, senza che però venissero trascurate le necessarie esigenze artistiche. Professore onorario dei Conservatoires Nationaux Supérieurs di Lione e di Parigi, insegna anche in altre istituzioni musicali europee e tiene regolarmente delle masterclass in vari paesi del mondo.
Attualmente è direttore artistico del Festival d'Entrecasteaux (Var), delle Serate di Musica da Camera di Napoli et co-dirige il Concorso e il Festival Quatuors à Bordeaux. È Presidente del Pôle d'Enseignement Supérieur Musique et Danse di Bordeaux.
Fra le sue molte registrazioni si ricorda l’integrale delle Suites di Bach (HarmonicRecords), considerata un punto di riferimento per questo repertorio.